INCONTRO CON LE DONNEINCAMPO TOSCANA PER IL PROGETTO WOMEN'S LEADERSHIP


26 ragazze di età tra i 15 ed i 18, accompagnate da 4 docenti e provenienti da due scuole private cattoliche americane, la Oakland Catholic High School in Pennsylvania, e la Ursuline Accademy in Massachusetts, hanno incontrato Donne in Campo e le imprenditrici toscane.

Tutto è iniziato qualche mese fa quando un’agenzia internazionale specializzata in viaggi studio di studenti stranieri, considerando Donne in Campo la realtà imprenditoriale più rappresentativa per il settore agricolo, ci ha proposto di organizzare una giornata/ incontro per un gruppo di studentesse americane che grazie ad un progetto voluto dall’Amministrazione Obama per "Women's Leadership" avevano scelto l’Italia per studiare e conoscere la realtà delle donne imprenditrici al di fuori del loro Paese.

Non è stato un lavoro facile, ma grazie alla collaborazione e disponibilità delle imprenditrici coinvolte abbiamo potuto realizzare un’intensa giornata di confronto, di conoscenza delle imprenditrici, dei prodotti e del cibo e di attività pratiche le ragazze.

All’agriturismo Le Tassinaie, luogo dell’incontro, Anna Maria Dini ha presentato l’Associazione le sue finalità, i suoi scopi e le sue attività e nei loro interventi Lia Galli, Agrichef, Guglielmi Carla produttrice di grani antichi e Cristina di Carpegna, eccellente padrona di casa e produttrice di erbe aromatiche ed ortaggi biologici, hanno raccontato le loro esperienze ed attività e risposto alle numerose domande che le studentesse hanno fatto.

All’incontro è seguita la visita aziendale nel corso della quale Cristina ha continuato a raccontare la sua esperienza e fatto visitare il suo orto-giardino e conoscere le innumerevoli essenze che coltiva e molte delle quali “sconosciute” per le giovani americane.

Alla fine della visita tutte al lavoro, con le “mani in pasta” nei due laboratori: con Lia Galli le ragazze hanno preparato i Pici e con Cristina e la sua collaboratrice hanno realizzato una profumata crema con sapone naturale, cera d’api ed essenza di calendula. A tutto è seguito un pranzo degustazione con piatti realizzati esclusivamente con i prodotti dell’orto: insalate, torte salate, pasta con zucchini e fiori di zucca, bruschette con i paté di verdure ed i pici fatti durante il laboratorio di pasta, sono stati letteralmente “spolverati”!

Prima della partenza i ringraziamenti, non formali, ma molto calorosi e sinceri del le docenti e lo scambio dei ricordi, i gagliardetti delle scuole per noi e le bandiere di Donne in Campo per i loro Istituti. 

Gallery


Toscana incontro Agrichef

Visite: 191