DIC CALABRIA: DONNE E AGRICOLTURA- RADICI E FUTURO


19/03/2024

Nell’ambito degli eventi organizzati dall’Amministrazione Comunale di Caulonia, che ha dedicato il mese di marzo alla donna “perché l’8 marzo è tutti i giorni”, si è svolto il 19 marzo, alle ore 11:00, presso l’Istituto Tecnico Agrario “Zanotti Bianco”, a Marina di Caulonia, l’incontro con la Cittadinanza e gli Studenti sul tema “Donna e Agricoltura – Radici e Futuro”.

In un’atmosfera di grande partecipazione e interesse, questo primo convegno organizzato nell’innovativa serra idroponica intitolata al prof. Domenico Calvi, ha posto l’accento su quanto le donne siano sempre più presenti in ogni ambito lavorativo e su come siano in grado di raggiungere posizioni di rilievo in molti settori, tra questi anche l’agricoltura. Ad arricchire i contenuti del convegno un parterre di ospiti tesi ad esaltare il talento delle donne nel settore agricolo e aziendale, anche se le vere voci in campo dell’evento promosso sono rimaste, comunque, le donne, come quella della presidente Donne in Campo Calabria Antonella Greco.

A dispetto di un radicato pregiudizio sessuale in ambito agricolo, vigente fino a qualche secolo fa –come ha denotato il racconto delle imprenditrici presenti al convegno- in agricoltura le donne hanno sempre avuto un ruolo fondamentale, significativo e insostituibile. In particolare, è in seguito al periodo post-bellico, quando è stato necessario colmare lo svuotamento delle campagne a causa dell’arruolamento degli uomini al fronte, che le donne hanno iniziato ad assumere ruoli più specifici in ambito agricolo, iniziando così il loro percorso di emancipazione fino a divenire vere e proprie conduttrici di aziende.

Visite: 216