DONNE IN CAMPO MANTOVA: ​XXI EDIZIONE DEL PREMIO "LA ZUCCA D'ORO"


Il 6 dicembre a Mantova, nella sede del Consorzio Agrituristico Mantovano, il convegno "Fibre e colori - L'agricoltura diventa moda".

Morena Torelli, responsabile Donne in Campo Est Lombardia, ha ricordato che si è cominciato a parlare di fibre e colori a seguito di una indagine promossa da Ispra alle associate Donne in Campo, per conoscere la produzione e la colorazione di fibre naturali attraverso metodi rispettosi dell'ambiente. I risultati di questo studio sono stati presentati a marzo in un convegno nella sede Nazionale Cia. A questo è seguito un evento a fine settembre dove è stato presentato il marchio registrato AGRITESSUTI e si è assistito alla stupenda sfilata dell'ecostilista Eleonora Riccio, Dopo i saluti di Luigi Panarelli, Presidente Cia Est Lombardia e Annick Mollard, Presidente Comitato Imprenditoria Femminile della C.C.I.A.A., hanno relazionato l'imprenditrice Cristina Giudici e Valentina Ferrarini dell'Officina del Colore Naturale, le quali hanno rilevato le difficoltà che si presentano sia nella raccolta del prodotto, nell'estrazione delle fibre e nel reperire le piante tintorie per la richiesta di un grande mercato. Una filiera, dunque, dove serve tanta tenacia ,determinazione e un progetto associativo e di rete. La Presidente Regionale Renata Lovati ha ricordato l'impegno di tante agricoltrici e agricoltori per un paesaggio e un ambiente sempre più bello e a misura d'uomo, con produzioni eccellenti che il mondo ci invidia.

Il premio è stato conferito a Eleonora Riccio per il suo impegno a produrre una moda green e sostenibile, cogliendo le potenzialità di una innovativa filiera basata sull'economia circolare e nel riuso di scarti della produzione agricola per creare tessuti e colori a impatto zero.

Si è concluso dicendo che "Il Paese che vogliamo" , l'iniziativa che CIA sta portando avanti nell'ultimo periodo, è nelle nostre mani e soprattutto nelle mani dei giovani che hanno voglia di impegnarsi.

Gallery


Visite: 315